Polo regionale dei pagamenti (PagoPA)

A chi è rivolto?

La D.G.R. n. 19-4900 del 20 aprile 2017 ha individuato nella Direzione regionale Segretariato generale - Settore Sistemi Informativi e nella Direzione Sanità - Settore Controllo di gestione e monitoraggio costi per livelli di assistenza delle ASR e Sistemi Informativi i soggetti deputati alla realizzazione delle azioni previste dalla Misura, articolata in due distinte linee di intervento.

L’obiettivo è quello di creare una nuova modalità di interazione fra Enti, cittadini e imprese, aumentando il livello di integrazione dei servizi regionali con la P.A. locale, supportando gli Enti pubblici nella semplificazione dei processi tecnico-amministrativi interni per fornire servizi di e-gov innovativi, e, allo stesso tempo, stimolando la domanda e l’offerta dei servizi in rete.

In cosa consiste il Disciplinare?

Attraverso il disciplinare si definiscono le regole e le modalità operative degli interventi che mirano a mettere a disposizione di cittadini e imprese strumenti evoluti per i pagamenti elettronici, garantendo modalità di pagamento on-line per i servizi della P.A. regionale e locale piemontese.

La misura finanzia l’implementazione e il completamento di sistemi informatici di titolarità regionale attraverso:

  • la realizzazione del Polo Regionale dei Pagamenti (Piemonte Pay), integrato con la piattaforma nazionale PagoPA, per offrire a cittadini e imprese il Fascicolo del Contribuente, punto di accesso elettronico unico per conoscere la posizione debitoria nei confronti della PA e effettuare tutti i pagamenti a favore degli enti del territorio piemontese, nonché l’eventuale integrazione con il Fascicolo Sanitario Elettronico;
  • la realizzazione del Polo Regionale dei Pagamenti dei Ticket sanitari, per connettere i sistemi informativi delle aziende sanitarie al polo nazionale e trasmettere i dati dei pagamenti al nodo centrale di PagoPA.

La dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria complessiva è pari a 2.880.000,00 euro di fondi POR FESR 2014-2020, Asse II, Azione II.2c.2.1, così suddivisi:

Linea A Polo Regionale Pagamenti EE. LL. e Fascicolo del Contribuente 1.350.000 euro
Linea B Polo Regionale Pagamenti alle Aziende sanitarie (esempio Ticket) 1.530.000 euro

Il Disciplinare

Normativa di riferimento

  • D.G.R. 20 Aprile 2017, n. 19-4900 - POR FESR 2014-20 - Asse II. Ob.vo specifico II.2c.2. Azione II.2c.2.1 "Soluzioni tecnologiche per la digitalizzazione e l’innovazione dei processi interni dei vari ambiti della P.A. nel quadro del Sistema pubblico di connettivita', quali ad es. la giustizia, la sanita', il turismo, le attivita'e i beni culturali, i servizi alle imprese”. Approvazione di quattro schede tecniche di misura.
  • Determinazione dirigenziale n. 371 del 28 luglio 2017 - POR FESR 2014-2020 – Asse II Obiettivo specifico II.2c.2 Azione II.2c.2.1. Approvazione Disciplinare per l’attuazione della Misura 2) “Semplificazione digitale dei servizi regionali per cittadini, imprese e Amministrazioni pubbliche – Polo regionale dei pagamenti (PagoPA)”.