Regione Piemonte - Artigianato

In questa pagina:



Bandi e modulistica

archivio

PAR FSC 2007-2013: 3a Edizione del Progetto Bottega scuola 2015 - 2016

Sono aperte le iscrizioni per la presentazione delle candidature delle imprese dell'eccellenza artigiana per la partecipazione alla terza edizione del progetto Bottega scuola:
Scadenza per la presentazione delle domande: 30/11/2015.

Informazioni sul progetto


La Regione Piemonte a RESTRUCTURA 2015 (dal 26 al 29 novembre - Lingotto Fiere-Oval - Torino)

 Anche quest'anno la Regione Piemonte  sostiene la presenza delle aziende artigiane a Restructura 2015 (in programma al Lingotto Fiere Oval di Torino  dal 26 al 29 novembre), attraverso la concessione di un contributo finalizzato a un consistente abbattimento dei costi di partecipazione.

L’area espositiva riservata alle imprese artigiane che operano nel comparto delle Costruzioni e Artigianato Artistico ed Eccellenza Artigiana è organizzata in collaborazione con le tre Associazioni artigiane (C.N.A., CONFARTIGIANATO e CASA) .

Il contributo della Regione Piemonte, a valere su fondi PAR FSC 2007-2013, consentirà alle aziende di esporre e commercializzare i propri prodotti, scegliendo tra le soluzioni proposte.
La Regione concorre alla copertura del costi di partecipazione secondo le seguenti modalità:

  • Soluzione Area allestita: a copertura parziale dei costi di plateatico, per un importo massimo di Euro 1.200,00 Iva esclusa , pari a  Euro 1.464,00 comprensivi di Iva al 22 % (Euro 264,00) per ogni stand (mq 12, mq 24, mq 36) di impresa artigiana piemontese in possesso dei requisiti richiesti.
  • Soluzione Area cantiere scuola (concorsi): a copertura parziale delle seguenti voci di spesa: plateatico, moquette, iscrizione, allacciamento elettrico, quadri elettrici concorsi; per un importo massimo di Euro 500,00 (Iva esclusa)  pari a complessivi Euro 610,00 comprensivi di  Iva al 22% (Euro 110,00) per ogni stand di impresa artigiana piemontese in possesso dei requisiti richiesti.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 20 NOVEMBRE 2015
INVIANDO IL MODULO  DI PRE- ADESIONE  via fax 011 6646642 oppure tramite mail info@restructura.com
Importante : al fine di usufruire degli abbattimenti economici assicurati da Regione Piemonte, vale l'ordine cronologico di arrivo delle domande, come precisato nel bando, fino ad esaurimento delle risorse.
 In allegato:
Bando: formato pdf
Modulistica: formato Word -  da inviare a GL EVENTS.

Per informazioni:
GL events Italia S.p.A. - Via Nizza, 294, Torino
Centralino 011 6644111
Segreteria: Luciana De Zotti  011 6644220
luciana.dezotti@lingottofiere.it
 Resp. di manifestazione:  fulvia.ramello@lingottofiere.it

La Regione Piemonte ad AF 2015 - L'ARTIGIANO IN FIERA, FieraMilano, dal 5 al 13 dicembre 2015.

L'Artigiano in Fiera è uno degli appuntamenti fieristici più attesi dagli imprenditori e dagli operatori: dal 5 al 13  dicembre 2015 l'artigianato di tutto il mondo diventa il protagonista esclusivo di un evento unico nel suo genere. Anche quest'anno la Regione Piemonte, nell'ambito del programma di promozione 2015 a valere sul PAR FSC 2007 - 2013, unitamente al sistema camerale piemontese e con la collaborazione delle confederazioni artigiane di categoria (Confartigianato, CNA, CasArtigiani), organizza una collettiva regionale per tutte le aziende artigiane ed agricole iscritte ad una delle Camere di Commercio del Piemonte, esclusa la Camera di Commercio di Torino.

Le imprese potranno partecipare alla collettiva presentando la domanda entro il 30 ottobre 2015.

Importante : al fine di usufruire degli abbattimenti economici assIcurati da Regione Piemotne, vale l'ordine cronologico di arrivo delle domande, come precisato nel bando.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 30 ottobre 2015

In allegato:
Bando: formato pdf
Modulistica: formato Word per area Collettiva: da presentarsi alla CCIAA competente

Per info:
Unioncamere Piemonte: Area Progetti e Sviluppo del territorio –
Tel. 011 5669256-213
promozione@pie.camcom.it
http://www.pie.camcom.it

Regione Piemonte: Settore Promozione, sviluppo e Disciplina
dell’Artigianato – Tel. 011/432 2514
infoartigianato@regione.piemonte.it
http://www.regione.piemonte.it/artigianato
http://artigianato.sistemapiemonte.it


PAR FSC 2007-2013 - PROMOZIONE DELL'ARTIGIANATO PIEMONTESE:
nell’ambito delle iniziative di promozione dell'artigiano piemontese per l'anno 2015 - primo semestre 2016.
sono stati approvati i bandi per :
  • Erogazione di Voucher alle imprese artigiane
  • Contributi per la realizzazione di Progetti di promozione e valorizzazione dell’artigianato

Avviso importante:
Bando per Erogaziobne Voucher: con D.D. n. 971 del 21/12/2015 è stata approvata la Graduatoria deille domande ammesse a contributo

Avviso importante:
Bando per erogazione contributi per Progetti: con D.D. n.   851 del 27/11/2015 (B.U. regionale n. 48 Supplemento ordinario n. 1 del 3 dicembre 2015), è stata approvata la  graduatoria delle domande ammesse a contributo.

D.D. n. 851 del 27/11/2015
Graduatoria progetti ammessi

Modulistica per la rendicontazione:
Modello F Dichiarazione di Spesa Finale
Dichiarazione De Minimis
Elenco Attività  Escluse Agevolazione “De Minimis”


(D.G.R. n. 22 - 1568 del 15 giugno 2015 - Bollettino Ufficiale n. 24 del 18/06/2015)

(DD. n. 456 del 09/07/2015)

(DD n. 473 del 23/07/2015)

 

BANDO PER L'EROGAZIONE DI VOUCHER ALLE IMPRESE ARTIGIANE

Possono presentare domanda le imprese artigiane piemontesi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche o esposizioni di carattere nazionale o internazionale, nell’ambito di iniziative correlate ad Expo 2015, e/o per la partecipazione ad incontri di affari (in azienda – incoming o in eventi dedicati B2B) con operatori commerciali di paesi esteri o italiani, che si svolgono in Italia nel periodo tra il 1° maggio  e il 31 ottobre 2015.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto (voucher)

 a) di importo massimo fino a Euro 1.000,00, e comunque non superiore all’importo della spesa effettivamente sostenuta e documentata, per ogni partecipazione a fiere/esposizioni realizzate in Italia;
 b) di importo massimo fino a Euro 500,00, e comunque non superiore all’importo della spesa effettivamente sostenuta e documentata, per ogni partecipazione ad iniziative di incontri d’affari con delegazioni estere e italiane.
l contributo complessivo concesso ad ogni impresa non può superare comunque i 2.000,00 Euro.

Presentazione domanda: modello A con allegati.
La domanda di contributo deve essere presentata esclusivamente mediante invio DA CASELLA DI POSTA CERTIFICATA (PEC ) dal 2/11/2015 al 17/11/2015 al seguente indirizzo PEC regionale:
artigianato@cert.regione.piemonte.it
Tutti i documenti devono essere in formato PDF

In caso di utilizzo di formati diversi la domanda non potrà essere presa in considerazione.
La graduatoria è in ordine cronologio di arrivo delle domande.

Vedi Bando e Modulistica

Modulistica: 
VOUCHER - Modulistica specifica:

Modulisica Generale

Informazioni
Per eventuali informazioni inviare mail al seguente indirizzo:
infoartigianato@regione.piemonte.it

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DI PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DELL'ARTIGIANATO

Si intende sostenere la realizzazione di iniziative di valorizzazione dell’artigianato, anche in collegamento con Expo 2015, per sostenere e promuovere la realizzazione di progetti promozionali e di valorizzazione delle attività e della cultura artigiane, con particolare riferimento allo sviluppo economico, alla valorizzazione dei prodotti e dei servizi artigiani, nonché dell’artigianato dell’Eccellenza Artigiana. E’ prevista una specifica attenzione per i progetti promozionali che propongano iniziative riferite ad Expo 2015 che presentino elevate caratteristiche di originalità e in grado di dimostrare le ricadute positive sul sistema produttivo artigianale. Per ogni progetto puo' essere riconosciuto un contributo per un importo massimo di 35.000 euro.
Possono presentare progetti per la realizzazione degli interventi di cui alle finalità sopra indicate e conseguentemente essere beneficiari del contributo regionale soggetti pubblici e privati in possesso dei requisiti indicati nel bando.
I progetti devono riguardare iniziative da realizzarsi dal 01/05/2015 ed entro il termine massimo del 30 giugno 2016.
I progetti legati alle tematiche dell’Expo 2015 dovranno tassativamente svolgersi tra il 01/05/2015 e il 31/10/2015; entro il 31/01/2016 dovrà essere presentata tutta la documentazione di spesa, pena la revoca del contributo.
I progetti finanziabili che si intende sostenere devono essere riconducibili esclusivamente alle tematiche e le spese ammesse sono esclusivamente quelle ivi indicate nel bando.
Le domande di concessione del contributo per la realizzazione di progetti promozionali dell’artigianato devono essere inviate ENTRO LE ORE 12,30 DEL GIORNO 30/09/2015 utilizzando il modello C allegato al bando e corredato dalla documentazione richiesta.
mediante invio DA CASELLA DI POSTA CERTIFICATA (PEC) al seguente indirizzo PEC regionale:
artigianato@cert.regione.piemonte.it
Tutti i documenti devono essere in formato PDF
In caso di utilizzo di formati diversi la domanda non potrà essere presa in considerazione.

Vedi  Bando e Modulistica

Modulistica specifica: CONTRIBUTI PER PROGETTI

Modulistica Generale

Informazioni
Per eventuali informazioni inviare mail al seguente indirizzo:
infoartigianato@regione.piemonte.it


Contributi per Certificazione delle imprese artigiane

PAR FSC 2007-2013 - Bando 2012-2014 Convenzione tra Regione Piemonte e Organismi di certificazione (O.D.C.) per certificazione di prodotti e/o di sistema e/o di personale addetto delle imprese artigiane piemontesi.

Estensione della convenzione al 30/06/2016:
con  DG.R. n. 26 – 2727 del 29/12/2015 e con  D.D. n. 1023 del 30/12/2015 ( Bollettino Ufficiale  n. 2 del 14/01/2016 - supplemento) è stata approvata l'estensione dei benefici della convenzione fino al 30/06/2016. Pertanto, ai fini del riconoscimento dei contributi previsti, l’Atto aggiuntivo alla convenzione tra Regione Piemonte ed Enti di certificazione ha valore  anche per i contratti di certificazione (di ottenimento, mantenimento e/o ampliamento) stipulati dall’ 1/01/2016 al 30/06/2016.

Leggi tutto

Ai sensi del programma PAR FSC 2007-2013, con D.G.R. n. 30 – 4822 del 22/10/2012 si è dato formale e sostanziale avvio alla linea di intervento d) “Comparto artigiano” per la realizzazione, tra gli altri, del progetto “Certificazione di prodotto e/o di sistema e/o di personale addetto delle imprese piemontesi”- (allegato 3)

Con D.D. N. 508 del 30/11/2012 (B.U.n. 49 del 6/12/2012) è stato approvato l’Avviso di adesione per gli Organismi di certificazione (scadenza per l’adesione al 31/01/2013) e lo schema di Convenzione tra Regione Piemonte con la relativa modulistica per la rendicontazione.

Con D.D. n. 110 del 22/03/2013 è stato approvato l'ELENCO degli Organismi di certificazione aderenti alla convenzione.

  • Con D.D. n. 69 del 17/02/2014 è stato approvato l'elenco degli enti certificatori beneficiari e del relativo importo dovuto (II semestre 2013) Allegato 1
  • Con D.D. n.191 dell'8/04/2014 è stato approvato l'elenco dei nuovi Organismi di certificazione convenzionati a seguito riapertura dei termini di adesione. Allegato 1
  • Con D.D. n. 334 del 16/05/2014 è stato approvato l'accertamento sul capitolo 23940/2014 e l'impegno di Euro 300.000,00 sul capitolo272166 del bilancio 2014 - assegnazione n. 100024.
  • Con DD. n. 442 del 20/06/2014 è stata approvata la nuova documentazione per la dichiarazione De minimis da parte della imprese, in sostituzione del modello 3 di cui all'allegato C della D.d. n. 508 del 30/11/2012
    Allegato - nuova documentazione dichiarazione "de minimis"
  • Con D.D. n. 501 del 17/07/2014 è stato approvato l'elenco degli Enti beneficiari e del relativo importo dovuto per il I semestre 2014.
  • Con D.D. n. 79 del 17/02/2015 è stato approvato l'elenco degli enti certificatori beneficiari e del relativo contributo dovuto a seguito dello sconto applicato alle imprese certificate - II Semestre 2014.
  • Con DD n. 548 del 6/08/2015 è stato approvato l'Elenco degli enti certificatori beneficiari e del relativo contributo dovuto per il I Semestre 2015.
  • Con D.D. n. 135 del 3/03/2016 è stato approvato l'Elenco degli enti certificatori beneficiari e del relativo contributo dovuto per il II Semestre 2015.