Regione Piemonte - Artigianato

In questa pagina:



Bandi

archivio

Contributi alle imprese artigiane piemontesi per le certificazioni di sistema e/o di prodotto e/o di personale addetto
La Regione Piemonte ha stipulato una convenzione con 18 Enti certificatori accreditati finalizzata alla concessione di contributi alle imprese artigiane piemontesi per le spese relative alle certificazioni di prodotto e/o di sistema e/o di personale addetto.

Leggi tutto

Le imprese, iscritte nel registro imprese delle C.C.I.A.A.del Piemonte con la qualifica di “Impresa artigiana”, possono rivolgersi ad uno degli enti certificatori convenzionati per ottenere uno sconto fino al 50% della spesa sostenuta, al netto dell’IVA, per un importo massimo cosi definito:

  • Euro 1.500,00 per le certificazioni di sistema,
  • Euro 1.000,00 per le certificazioni di prodotto,
  • Euro 500,00 per la certificazione/formazione del personale addetto.

Le spese devono essere sostenute nel periodo che va dal 25/09/2017 al 30/09/2019.

Documenti necessari per ottenere lo sconto:
al momento della fatturazione l’impresa artigiana deve presentare all’Ente certificatore convenzionato i seguenti documenti:

  • dichiarazione relativa al rispetto del regime “De minimis”
  • documento unico di regolarità amministrativa (DURC) in corso di validità;
  • copia del documento di identità del legale rappresentante dell’impresa.

Allegati:

Per informazioni:
Enti certificatori convenzionati
Regione Piemonte: tel. 011/4325861 - 4284
e-mail: infoartigianato@regione.piemonte.it

Bando CIBUS 2018
17 gennaio 2018 - E' stato approvato il bando per il sostegno delle imprese artigiane per la partecipazione a CIBUS 2018 (Parma, 7-10/05/2018) Termini di presentazione delle domande: 15/02/2018
(B.U.R. n. 3 del 18/01/2018 - D.D. n. 10 del 16/01/2018).

Leggi tutto

CIBUS è la più importante manifestazione a livello nazionale e internazionale dedicata al food italiano.
La Regione Piemonte, nell'ambito del programma di promozione 2017-2018 delle proprie imprese e Unioncamere Piemonte, unitamente al sistema camerale piemontese, e con la collaborazione delle confederazioni artigiane di categoria (Confartigianato, CNA, CasArtigiani), organizza una collettiva regionale per tutte le aziende artigiane ed agricole iscritte ad una delle Camere di Commercio del Piemonte.
Le imprese potranno usufruire di un consistente abbattimento dei costi di partecipazione.

Al fine di usufruire degli abbattimenti economici assicurati da Regione Piemonte, vale l'ordine cronologico di arrivo delle domande, come precisato nel bando.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 15 febbraio 2018

La domanda di adesione alla collettiva deve essere inoltrata alla Camera di commercio territorialmente competente.

SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE IL BANDO

Per eventuali informazioni
UNIONCAMERE PIEMONTE
promozione@pie.camcom.it
Tel. 011 5669 256/230
Fax 011 5669238
PEC: areaprogettiunioncamerepiemonte@legalmail.it

REGIONE PIEMONTE - Direzione Competitività del Sistema regionale
Settore Artigianato
Tel. 011/4321493
CAMERE DI COMMERCIO PIEMONTESI

Bando Voucher E-commerce 2017-2018
12 gennaio 2018 - E' stato approvato il bando per la concessione di contributi a sostegno delle imprese artigiane piemontesi per la realizzazione e gestione di vetrine elettroniche di e-commerce su piattaforme internazionali. Termini di presentazione delle domande: 2 gennaio 2019 -28 febbraio 2019.
(B.U.R. n. 02 del 11/01/2018 - D.D. n. 665 del 15/12/2017).

Leggi tutto

Il bando è finalizzato ad agevolare e facilitare l’ingresso delle imprese artigiane piemontesi in piattaforme di e-commerce operanti a livello internazionale.


Chi può partecipare
Possono partecipare al bando le imprese artigiane piemontesi che al momento della presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:
1) annotazione della qualifica di impresa artigiana nel registro imprese delle CCIAA del Piemonte con sede operativa attiva in Piemonte;
2) svolgano attività prevalente (codice ATECO 2007) in tutti i settori ammessi dal regolamento “De minimis” e non rientranti pertanto nelle attività economiche escluse o ammesse con le limitazioni in base al Regolamento (CE) n. 1407/2013 “De minimis”;
3) non siano soggette a procedure concorsuali e non siano in stato di insolvenza dichiarato secondo la normativa in vigore;
4) siano in regola con i versamenti contributivi e previdenziali (DURC)
5) per tale finalità abbiano sostenuto una spesa nel periodo che va dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2018.
La regolarità del Durc deve permanere in tutte le fasi del procedimento (1) presentazione della domanda, 2) approvazione dell’elenco delle imprese ammesse a contributo 3) liquidazione del contributo stesso).
L’agevolazione in argomento è concessa in regime “de minimis” ai sensi del regolamento (UE) n. 1407/2013.

 

Requisiti piattaforme ammesse
Il contributo è riconosciuto all’impresa artigiana per la creazione e gestione di “vetrine elettroniche” inserite all’interno di piattaforme di e-commerce aventi i seguenti requisiti:

a) operatività estesa a livello almeno europeo;
b) presenza sul mercato on line da almeno 5 anni;


Importo del Voucher
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto (voucher) fino al 75% della spesa ammissibile sostenuta e comunque, non superiore ad Euro 1.500,00.

La domanda deve essere inoltrata dall’impresa artigiana a far data dal 2 gennaio 2019 al 28 febbraio 2019
La domanda di contributo deve essere inoltrata esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata all’indirizzo di posta elettronica certificata indicato (cioè da PEC a PEC) mediante la compilazione del MODELLO DI DOMANDA con gli allegati e la documentazione richiesti presentati obbligatoriamente mediante invio al seguente indirizzo PEC regionale:
artigianato@cert.regione.piemonte.it


Si prega di leggere attentamente il bando
Bando
Modulo di domanda e Dichiarazione De Minimis


Per eventuali informazioni inviare mail al seguente indirizzo:
infoartigianato@regione.piemonte.it

Bando Voucher Fiere 2017-2018
12 gennaio 2018 E’ stato pubblicato il Bando di concorso per l’attribuzione di contributi alle imprese artigiane piemontesi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche ed esposizioni di carattere nazionale o internazionale sul territorio italiano. (B.U.R. n. 02 del 11/01/2018, D.D. n. 666 del 15/12/2017)
Le imprese possono presentare la domanda dal 2 maggio 2018 al 15 ottobre 2018.

Leggi tutto

Il Bando (approvato ai sensi della D.G.R. n. 4-5123 del 5/06/2017 e D.G.R. n. 21-6061 del 07/12/2017) è rivolto a sostenere le imprese artigiane piemontesi in qualità di espositori a manifestazioni fieristiche di carattere nazionale o internazionale comprese nel Calendario 2017-2018 approvato dalla Conferenza delle Regioni sul territorio italiano nel periodo dal 01/10/2017 al 30/09/2018.

Importo del voucher: l’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto (voucher)

  • di importo massimo fino a Euro 1.500,00, e comunque non superiore all’importo della spesa effettivamente sostenuta e documentata, per ogni partecipazione a fiere di carattere internazionale.
  • di importo massimo fino a Euro 800,00, e comunque non superiore all’importo della spesa effettivamente sostenuta e documentata, per ogni partecipazione a fiere di carattere nazionale.

Soggetti beneficiari: Possono presentare domanda le imprese artigiane piemontesi che al momento della partecipazione all’evento abbiano i seguenti requisiti:

  • annotazione della qualifica di impresa artigiana nel registro imprese delle CCIAA del Piemonte con sede operativa attiva in Piemonte;
  • svolgano attività prevalente (codice ATECO 2007) in tutti i settori ammessi dal regolamento de minimis e non rientrante pertanto nelle attività economiche escluse o ammesse con limitazioni in base al Regolamento (CE) n. 1407/2013 “De minimis”.
  • non siano soggette a procedure concorsuali e non siano in stato di insolvenza dichiarato secondo le norme di legge;
  • siano in regola con i versamenti contributivi e previdenziali (DURC)
  • abbiano sostenuto la spesa relativa alla partecipazione a evento fieristico/espositivo indicato nel Calendario approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome nel periodo 01/10/2017 - 30/09/2018.

La regolarità del Durc deve permanere in tutte le fasi del procedimento (1) presentazione della domanda, 2) approvazione dell’elenco delle imprese ammesse a contributo 3) liquidazione del contributo stesso).

L’agevolazione in argomento è concessa in regime “de minimis” ai sensi del regolamento (UE) n. 1407/2013.
Le domande dovranno essere presentate dal 2 maggio 2018 al 15 ottobre 2018 utilizzando il modello di domanda (domanda + dichiarazione de minimis).
La domanda deve essere in bollo.
La domanda va inoltrata esclusivamente da pec a pec, al seguente indirizzo:
artigianato@cert.regione.piemonte.it


INFORMAZIONI:
infoartigianato@regione.piemonte.it
Si prega di leggere attentamente il bando.


BANDO E MODULISTICA