Regione Piemonte - Sito Ufficiale

Sezione Montagna, Foreste e Tutela del Paesaggio

Sommario:




Alpeggi

AlpeggioIn montagna, dove il tempo sembra scorrere più lentamente, resistono le tradizioni più antiche come l'Alpeggio.

L'Alpeggio è il luogo in cui dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno si trasferisce il malgaro con il bestiame, prima sui pascoli situati ad altitudini più basse, quindi salendo in quota affinché gli animali possano alimentarsi con erbe e fiori freschi ricchi di elementi nutritivi e di profumi. In questi mesi l'attività dell'azienda alpicola ha come obiettivo la produzione di latte da trasformare in formaggio, burro e ricotta direttamente in alpeggio.

Oggi, quasi tutti gli Alpeggi sono muniti di energia elettrica, i sentieri per il loro accesso sono più agevoli, i fabbricati sono destinati anche all'abitazione del casaro e dotati di locali per la lavorazione del latte e per il ricovero del bestiame. Alcuni di loro hanno ampliato la loro attività e forniscono servizi di accoglienza per avvicinare la montagna al visitatore, apprezzarne la bellezza e scoprirne la genuinità dei prodotti, praticando una forma di turismo "lento" ma attento alla cultura e alla salvaguardia del territorio.

Per fare conoscere ed apprezzare ulteriormente questa singolare realtà territoriale, produttiva, sociale, unica nel contesto alpino, l'Assessorato allo Sviluppo della montagna e foreste ha programmato una linea strategica di interventi da attuarsi all'interno dell' Iniziativa Comunitaria INTERREG per valorizzare gli alpeggi presenti sul territorio regionale confinante con la Francia e con la Svizzera.

Attraverso i progetti di cooperazione transfrontaliera:

Italia Francia "Pro Alp - Alpeggi e Formaggi",
Italia Svizzera "Pro Alp - Utilizzazione e valorizzazione degli alpeggi"
Italia -Svizzera "Museo dell'alpeggio"

Sono state avviate specifiche azioni finalizzate al perseguimento dei seguenti obbiettivi:

  • censire le strutture d'alpeggio, analizzandone caratteristiche strutturali e produttive per disporre di un quadro aggiornato e completo del patrimonio rurale esistente;
  • valutare lo stato dell'approvvigionamento idrico e la qualità delle acque utilizzate per le attività di trasformazione del latte in alpeggio;
  • monitorare le produzioni d'alpeggio e le relative tecnologie casearie;
  • promuovere la diversificazione dell'attività agricola
  • zootecnica d'alpeggio attraverso lo sviluppo di iniziative a scopo didattico e la creazione di una specifica offerta turistica collegata a questa particolare realtà alpina;
  • sensibilizzare il pubblico sull'importanza dell'alpeggio quale fonte di identità alpina attraverso la creazione di una rete culturale transfrontaliera dedicata alla promozione delle conoscenze e delle informazioni tematiche.

 

Per maggiori informazioni:
Struttura flessibile per l'attuazione dei progetti di valorizzazione delle aree montane
C.so Stati Uniti, 21 - 10128 TORINO
tel. 011 432.2303/5941/2141
e-mail: valorizzazione.montagna@regione.piemonte.it



 

Servizio a cura della Direzione Opere pubbliche,
Difesa del suolo, Economia montana e foreste

C.so Stati Uniti 21 - 10128 Torino
per segnalazioni o suggerimenti sulle pagine web:
redazioneweb.montagna@regione.piemonte.it

Regione Piemonte Home Page