Regione Piemonte - Ambiente

In questa pagina:



Tematiche ambiente

banner

Normativa

Normativa comunitaria

  • Direttiva 2011/70/Euratom del 19 luglio 2011
    Direttiva del Consiglio che istituisce un quadro comunitario per la gestione responsabile e sicura del combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi.
    G.U.C.E. n. L 199 del 2 agosto 2011
  • Direttiva 2006/117/Euratom del 20 novembre 2006
    Direttiva del Consiglio relativa alla sorveglianza e al controllo delle spedizioni di rifiuti radioattivi e di combustibile nucleare esaurito.
    G.U.C.E. n. L 337 del 5 dicembre 2006
  • Direttiva 2009/71/Euratom del 25 giugno 2009
    Direttiva del Consiglio che istituisce un quadro comunitario per la sicurezza nucleare degli impianti nucleari.
    G.U.C.E. n. L 172 del 2 luglio 2009
  • Direttiva 97/43/Euratom del 30 giugno 1997
    Direttiva del Consiglio sul controllo delle sorgenti radioattive sigillate ad alta attività e delle sorgenti orfane.
    G.U.C.E. n. L 346 del 31 dicembre 2003
  • Direttiva 96/29/Euratom del 13 maggio 1996
    Direttiva del Consiglio che stabilisce le norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione sanitaria della popolazione e dei lavoratori contro i pericoli derivanti dalle radiazioni ionizzanti
    G.U.C.E. n. L 159 del 29 giugno 1996

Normativa statale

  • Decreto legislativo n. 45 del 4 marzo 2014
    Attuazione della direttiva 2011/70/EURATOM, che istituisce un quadro comunitario per la gestione responsabile e sicura del combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi.
    G.U. n. 71 del 26 marzo 2014
  • Decreto Legislativo n. 31 15 febbraio 2010
    Recante disciplina della localizzazione, della realizzazione e dell'esercizio nel territorio nazionale dei sistemi di stoccaggio del combustibile irraggiato e dei rifiuti radioattivi, nonche' benefici economici.
  • Decreto legislativo n. 185 del 19 ottobre 2011
    Attuazione della direttiva 2009/71/Euratom, che istituisce un quadro comunitario per la sicurezza degli impianti nucleari.
    G.U. n. 266 del 15 novembre 2011
  • Decreto legislativo n. 100 del 1 giugno 2011
    Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 20 febbraio 2009, n.23 recante attuazione della direttiva 2006/117/Euratom, relativa alla sorveglianza e al controllo delle spedizioni di rifiuti radioattivi e di combustibile nucleare esaurito – sorveglianza radiometrica su materiali metallici o prodotti semilavorati metallici.
    G.U. n. 156 del 7 luglio 2011
  • Decreto legislativo n. 23 del 20 febbraio 2009
    Attuazione della direttiva 2006/117/Euratom, relativa alla sorveglianza e al controllo delle spedizioni di rifiuti radioattivi e di combustibile nucleare esaurito.
    G.U. n. 68 del 23 marzo 2009
  • Decreto legge n. 208 del 30 dicembre 2008
    Convertito con modificazioni dalla Legge n. 13 del 27 febbraio 2009. Misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell'ambiente.
    G.U. n. 49 del 28 febbraio 2009
  • Decreto legislativo n. 52 del 6 febbraio 2007
    Attuazione della direttiva 2003/122/CE Euratom sul controllo delle sorgenti radioattive sigillate ad alta attivita' e delle sorgenti orfane.
    G.U. n. 95 del 24 aprile 2007
  • D.M. 2 dicembre 2004
    Indirizzi strategici e operativi alla SOGIN - Società gestione impianti nucleari S.p.a., ai sensi dell'articolo 13, comma 4, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79.
    G.U. n. 10 del 14 gennaio 2005
  • Legge n. 239 del 23 agosto 2004
    Riordino del settore energetico, nonchè delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia.
    G.U. n. 215 del 13 settembre 2004
  • Legge n. 368 del 24 dicembre 2003
    Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 novembre 2003, n. 314, recante disposizioni urgenti per la raccolta, lo smaltimento e lo stoccaggio, in condizioni di massima sicurezza, dei rifiuti radioattivi.
    G.U. n. 6 del 9 gennaio 2004
  • Decreto legge n. 314 del 14 novembre 2003
    Disposizioni urgenti per la raccolta, lo smaltimento e lo stoccaggio, in condizioni di massima sicurezza, dei rifiuti radioattivi.
    G.U. n. 268 del 18 novembre 2003
  • Decreto legislativo n. 257 del 9 maggio 2001
    Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 maggio 2000, n. 241, recante attuazione della direttiva 96/29/Euratom in materia di protezione sanitaria della popolazione e dei lavoratori contro i rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti.
    G.U. n. 153 del 4 luglio 2001
  • Decreto legislativo n. 241 del 26 maggio 2000
    Attuazione della direttiva 96/29/EURATOM in materia di protezione sanitaria della popolazione e dei lavoratori contro i rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti.
    Suppl. alla G.U. n. 203 del 31 agosto 2000
  • Decreto legislativo n. 187 del 26 maggio 2000
    Attuazione della direttiva 97/43/Euratom in materia di protezione sanitaria delle persone contro i pericoli delle radiazioni ionizzanti connesse ad esposizioni mediche.
    Suppl. alla G.U. n. 157 del 7 luglio 2000
  • Decreto legislativo n. 230 del 17 marzo 1995 e s.m.i.
    Attuazione delle direttive Euratom 80/836, 84/467, 84/466, 89/618, 90/641 e 92/3 in materia di radiazioni ionizzanti.
    Suppl. alla G.U. n. 136 del 13 giugno 1995
  • D.P.R. n. 1704 del 30 dicembre 1965
    Modifiche ed integrazioni alla legge 31 dicembre 1962, n. 1860, sull'impiego pacifico dell'energia nucleare.
    G.U. n. 112 del 9 maggio 1966
  • Legge n. 1860 del 31 dicembre 1962 e s.m.i.
    Impiego pacifico dell'energia nucleare.
    G.U. n. 27 del 30 gennaio 1963

Normativa gestione emergenziale

  • Ordinanza 15 dicembre 2006
    Trasferimento del combustibile irraggiato dall'impianto EUREX al deposito Avogadro.
    G.U. n. 299 del 27 dicembre 2006
  • Ordinanza 15 dicembre 2006
    Autorizzazione alla costruzione nel sito EUREX del comune di Saluggia, della cabina elettrica.
    G.U. n. 300 del 28 dicembre 2006
  • Ordinanza 2 ottobre 2006
    Integrazione dell'ordinanza 13 dicembre 2005, di autorizzazione alla costruzione nel sito Eurex del comune di Saluggia, del nuovo sistema di approvvigionamento idrico.
    G.U. n. 236 del 10 ottobre 2006
  • Ordinanza 24 febbraio 2006
    Rettifica dell'ordinanza 13 dicembre 2005 di autorizzazione alla costruzione, nel sito Eurex del comune di Saluggia, delle opere connesse all'impianto Cemex.
    G.U. n. 61 del 14 marzo 2006
  • D.P.C.M. 17 febbraio 2006
    Proroga dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi, dislocati nelle centrali nucleari di Trino, Caorso, Latina, Garigliano, nella piscina di Avogadro in località Saluggia e ITREC di Trisaia, in condizioni di massima sicurezza.
    G.U. n. 50 del 1 marzo 2006
  • D.P.C.M. del 10 febbraio 2006
    Linee guida per la pianificazione di emergenza per il trasporto di materie radioattive e fissili, in attuazione dell'articolo 125 del decreto legislativo 17 marzo 1992, n. 230 e successive modifiche ed integrazioni.
    G.U. n. 44 del 22 febbraio 2006
  • Ordinanza 13 dicembre 2005
    Autorizzazione alla costruzione nel sito Eurex del comune di Saluggia, delle opere connesse all'impianto Cemex.
    G.U. n. 302 del 29 dicembre 2005
  • D.P.C.M. 4 marzo 2005
    Proroga dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi, dislocati nelle centrali nucleari di Trino, Caorso, Latina, Garigliano e nella piscina di Avogadro in localita' Saluggia, in condizioni di massima sicurezza.
    G.U. n. 59 del 12 marzo 2005
  • Ordinanza 16 dicembre 2004
    Ordinanza commissariale del 16 dicembre 2004 relativa allo svuotamento completo delle piscine degli impianti di Caorso, Trino, Avogadro ed EUREX dal combustibile irraggiato per il successivo invio al riprocessamento all'estero.
  • Ordinanza 16 dicembre 2004
    Ordinanza commissariale del 16 dicembre 2004 relativa al trasferimento alla Sogin SpA degli impianti di ricerca del ciclo del combustibile nucleare dell'ENEA
  • Ordinanza 30 luglio 2004
    Autorizzazione alla costruzione del Nuovo Parco Serbatoio presso il sito EUREX del Centro Enea, in Saluggia.
    G.U. n. 192 del 17 agosto 2004
  • Ordinanza n. 3355 del 7 maggio 2004
    Ulteriori disposizioni urgenti in relazione all'attività di smaltimento, in condizioni di massima sicurezza, dei materiali radioattivi dislocati nelle centrali nucleari e nei siti di stoccaggio, situati nel territorio delle regioni Piemonte, Emilia-Romagna, Lazio, Campania e Basilicata, nell'ambito delle iniziative da assumere per la tutela dell'interesse essenziale della sicurezza dello Stato.
    G.U. n. 112 del 14 maggio 2004
  • D.P.C.M. 7 maggio 2004
    Proroga dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi dislocati nelle centrali nucleari di Trino, Caorso, Latina, Garigliano e nella piscina di Avogadro in località Saluggia, in condizioni di massima sicurezza.
    G.U. n. 111 del 13 maggio 2004
  • Ordinanza n. 14 del 12 novembre 2003
    Aggiornamento del «Piano delle attività di adeguamento delle misure di protezione fisica e di progressiva riduzione del livello di rischio degli impianti nucleari».
    G.U. n. 271 del 21 novembre 2003
  • Ordinanza n. 13 del 10 novembre 2003
    Piani per la disattivazione degli impianti nucleari.
    G.U. n. 268 del 18 novembre 2003
  • Ordinanza del Commissario delegato per la sicurezza dei materiali nucleari n. 12 del 30 settembre 2003
    Nomina del Consigliere giuridico del Centro di direzione e coordinamento.
    G.U. n. 234 dell'8 ottobre 2003
  • Ordinanza n. 11 dell'11 settembre 2003
    Aggiornamento del «Piano delle attività di adeguamento delle misure di protezione fisica e di progressiva riduzione del livello di rischio degli impianti nucleari».
    G.U. n. 218 del 19 settembre 2003
  • Ordinanza n. 10 del 29 luglio 2003
    Nomina del nuovo direttore del centro di direzione e coordinamento.
    G.U. n. 187 del 13 agosto 2003
  • Ordinanza n. 9 del 29 luglio 2003
    Atto di affidamento in gestione degli impianti in esecuzione della convenzione tra commissario delegato, Enea e Sogin del 13 maggio 2003.
    G.U. n. 187 del 13 agosto 2003
  • Ordinanza n. 8 del 9 luglio 2003
    Trasferimento delle licenze e delle autorizzazioni degli impianti di ricerca del ciclo del combustibile dell'Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente (ENEA) a SO.G.I.N. S.p.a. e comando del relativo personale.
    G.U. n. 203 del 2 settembre 2003
  • Ordinanza n. 7 del 9 luglio 2003
    Aggiornamento del piano e programma di dismissione dell'impianto di fabbricazione del combustibile nucleare di proprietà di FN - Nuove Tecnologie e Servizi Avanzati S.p.a.
    G.U. n. 163 del 16 luglio 2003
  • Ordinanza n. 6 del 25 giugno 2003
    Trasferimento delle licenze e delle autorizzazioni dell'impianto di fabbricazione del combustibile nucleare di proprietà di FN - Nuove Tecnologie e Servizi Avanzati S.p.a. a SO.G.I.N. S.p.a. e distacco del relativo personale.
    G.U. n. 157 del 9 luglio 2003
  • Ordinanza n. 5 del 11 aprile 2003
    Prescrizioni per l'allontanamento dei materiali solidi derivanti dallo smantellamento delle centrali nucleari e degli impianti nucleari di produzione e di ricerca del ciclo del combustibile.
    G.U. n. 98 del 29 aprile 2003
  • Ordinanza n. 4 del 11 aprile 2003
    Piano delle misure preliminari di adeguamento della protezione fisica e delle attività finalizzate alla pregressiva riduzione del livello di rischio degli impianti nucleari.
    G.U. n. 98 del 29 aprile 2003
  • Ordinanza n. 3 del 3 aprile 2003
    Piano delle misure preliminari di adeguamento della protezione fisica ed attività finalizzate alla progressiva riduzione del livello di rischio delle centrali e degli impianti nucleari.
    G.U. n. 87 del 14 aprile 2003
  • Ordinanza n. 2 del 21 marzo 2003
    Criteri di protezione fisica delle centrali e degli impianti nucleari.
    G.U. n. 77 del 2 aprile 2003
  • Ordinanza n. 1 del 21 marzo 2003
    Strutture di supporto.
    G.U. n. 77 del 2 aprile 2003
  • Ordinanza n. 3267 del 7 marzo 2003
    Disposizioni urgenti in relazione all'attività di smaltimento, in condizioni di massima sicurezza, dei materiali radioattivi dislocati nelle centrali nucleari e nei siti di stoccaggio situati sul territorio delle regioni Piemonte, Emilia-Romagna, Lazio, Campania e Basilicata, nell'ambito delle iniziative da assumere per la tutela dell'interesse essenziale della sicurezza dello Stato.
    G.U. n. 63 del 17 marzo 2003
  • D.P.C.M. 14 febbraio 2003
    Dichiarazione dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi dislocati nelle Regioni Lazio, Campania, Emilia-Romagna, Basilicata e Piemonte, in condizioni di massima sicurezza.
    G.U. n. 59 del 12 marzo 2003

Normativa regionale

  • D.G.R. 13 Febbraio 2017, n. 23-4663
    Ditta Advanced Accelerator Applications con sede a Colleretto Giacosa (TO). Istanza di modifica di Nulla Osta di cat. A ai sensi degli artt. 27 e 28 del D.lgs 230/95 in materia di radiazioni ionizzanti e s.m.i. Parere regionale ex art. 28 del D.lgs 230/95 ed ex art.3 della Lr 5/2010.
    B.U. n. 9 del 2 marzo 2017
  • D.D. 31 Marzo 2016, n. 106
    DEC VIA DSA DEC - 2008 - 0000915 del 19 settembre 2008 relativo al progetto presentato dalla Sogin Spa di un impianto di solidificazione rifiuti radioattivi liquidi processo Cemex e deposito temporaneo di manufatti di III categoria dell'impianto Eurex nel Comune di Saluggia (VC). Verifica di ottemperanza alla prescrizione n. 9.8.
    B.U. n. 16 del 21 aprile 2016
  • D.D. 3 Marzo 2016, n. 65
    DEC VIA DSA DEC - 2008 - 0000915 del 19 settembre 2008 relativo al progetto presentato dalla Sogin Spa di un impianto di solidificazione rifiuti radioattivi liquidi processo Cemex e deposito temporaneo di manufatti di III categoria dell'impianto Eurex nel Comune di Saluggia (VC). Verifica di ottemperanza alla prescrizione n. 9.14.
    B.U. n. 16 del 21 aprile 2016
  • D.D. 22 Febbraio 2016, n. 54
    Verifica di assoggettabilita' a Valutazione di Impatto ambientale di competenza statale relativa al progetto "Realizzazione di un impianto per il trattamento e condizionamento delle resine a scambio ionico esaurite della Centrale di Trino" e Studio di Incidenza naturalistica, presentati dalla SOGIN Spa. Osservazione unitaria ai sensi dell' articolo 20 del d.lgs 152/2006. Pos 2015 2/VRN.
    B.U. n. 14 del 7 aprile 2016
  • D.G.R. 15 Febbraio 2016, n. 21-2918
    Sogin Spa. Impianto EUREX - Sito di Saluggia (VC). Istanza di autorizzazione per la disattivazione ai sensi dell'articolo 55 del D.lgs 230/95 e successive modifiche. Osservazioni regionali ex articolo 56 del D.lgs 230/95 e s.m.i. ed ex art. 3 l.r. 5/2010.
    Supplemento Ordinario n.1 al B.U. n. 8 del 25 febbraio 2016
  • D.D. 17 Agosto 2015, n. 350
    DEC VIA DSA-DEC-2008-0001733 del 24/12/2008 inerente il progetto per la disattivazione ed il rilascio incondizionato del sito dell'impianto nucleare di Trino, presentato dalla Sogin. Verifica di ottemperanza della prescrizione n. 10, relativa alla predisposizione del piano di comunicazione.
    B.U. n. 47 del 26 / 11/ 2015
  • D.D. 21 Maggio 2015, n. 187
    DEC VIA DSA DEC-2008-0000915 del 19.2008 presentato dalla Sogin Spa relativo al progetto Cemex dell'impianto Eurex nel Comune di Saluggia (VC). Determina dirigenziale n. 44 del 18 febbraio 2015: osservazioni sulle modalità di attuazione delle indicazioni regionali sulle prescrizioni n. 9.4.4, 9.7.1, 9.7.2, proposte dalla Sogin Spa.
    B.U. n. 28 del 16/07/2015
  • D.G.R. 30 Marzo 2015, n. 40-1270
    Sorin Site Management. Istanza di modifica del decreto di autorizzazione (D.I. 12 dicembre 2007) per variazione di prescrizione ai sensi del punto 5.6 all. IX del D.lgs 230/95. Parere regionale ex art. 28 del D.lgs 230/95 ed ex art.3 della l.r. 5/2010 "Norme sulla protezione dai rischi da esposizione a radiazioni ionizzanti".
    Supplemento Ordinario n. 2 al B.U. n. 13
  • D.D. 18 Febbraio 2015, n. 44
    DEC VIA DSA DEC- 2008 - 0000915 del 19.09.2008 relativo al progetto presentato dalla Sogin di un impianto di solidificazione rifiuti radioattivi liquidi (Cemex) e deposito temporaneo di manufatti di III categoria dell'impianto Eurex nel Comune di Saluggia VC. Verifica di ottemperanza prescrizioni n. 9.1, 9.2, 9.4.4, 9.4.5, 9.5.1, 9.5.2, 9.5.3, 9.6.1, 9.7.1, 9.7.2, 9.9.1, 9.10.1, 9.10.2, 9.10.3, 9.11.1, 9.11.2, 9.12.1
    B.U. n. 16 del 23 / 04 / 2015
  • D.G.R. 12 Gennaio 2015, n. 22-893
    Sogin Spa. Impianto di fabbricazione di combustibile nucleare di Bosco Marengo (AL). Istanza di modifica della localizzazione dell'attivita' di trattamento e condizionamento dei rifiuti rispetto a quanto approvato con il DM 27.11.2008 di autorizzazione alla disattivazione. Osservazioni finali sulla relazione tecnica predisposta dall'Ispra, ai sensi dell'art. 56, comma 3, del D.lgs 230/95 e smi.
    B.U. n. 06 del 12 / 02 / 2015
  • D.G.R. 18 Dicembre 2013, n. 33-6907
    Societa' Sogin Spa. Impianto di fabbricazione di combustibile nucleare di Bosco Marengo (AL). Istanza di modifica della localizzazione dell'attivita' di trattamento e condizionamento dei rifiuti rispetto a quanto approvato con il DM 27.11.2008 di autorizzazione alla disattivazione. Parere regionale ex art. 55 del D.lgs 230/95 espresso ai sensi dell'art. 3 della l.r. 5/ 2010.
    B.U. n. 4 del 23.1.2014
  • D.G.R. 2 luglio 2012, n.28 - 4085
    Sogin Spa. Impianto Eurex di Saluggia (VC). Istanza di autorizzazione ad una modifica di impianto consistente nella realizzazione di una Waste Management Facility (WMF). Parere regionale ai sensi dell’articolo 6 della Legge 1860/1962 e dell’art. 24, comma 4 del Decreto Legge 1/2012, convertito con modificazioni in Legge 27/2012.
    B.U. n.30 del 26.7.2012
  • D.G.R. 21 maggio 2012, n. 12-3884
    Decreto legge 24.01.2012, n. 1, convertito, con modificazioni, nella legge 24.03.2012, n. 27, recante disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività. Art.24 “Accelerazione delle attività di disattivazione e smantellamento dei siti nucleari”: parere regionale sulle autorizzazioni alle modifiche di impianto di cui all’art. 6 della legge 31.12.1962, n. 1860.
    Supplemento ordinario n. 2 al B.U. n. 22 del 31 maggio 2012.
  • D.G.R. 18 Ottobre 2011, n. 37-2766
    Legge regionale 18 febbraio 2010 n 5 "Norme sulla protezione dai rischi da esposizione a radiazioni ionizzanti". Modalita' di effettuazione della sorveglianza radiometrica sui rottami metallici o altri materiali metallici di risulta.
    B.U. n. 45 del 10 novembre 2011
  • D.G.R. 27 giugno 2011, n. 27 - 2273
    Centrale Nucleare "Enrico Fermi" di Trino (VC). Esercente Sogin S.p.A. Istanza di autorizzazione alla disattivazione ai sensi dell'articolo 55 del D.lgs 230/95 e successive modifiche. Osservazioni finali sulla relazione tecnica predisposta dall'Ispra, ai sensi dell'articolo 56, comma 3, del D.lgs 230/95 e successive modifiche.
    B.U. n. 28 del 14 luglio 2011
  • D.G.R. 17 maggio 2011, n. 66 - 2065
    Legge regionale 18 febbraio 2010 n. 5 "Norme sulla protezione dai rischi da esposizione a radiazioni ionizzanti". Modalità di svolgimento delle attività" e composizione del Tavolo di trasparenza e partecipazione nucleare.
    B.U. n. 24 del 16 giugno 2011
  • D.G.R. 17 maggio 2011, n. 65 - 2064
    Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 5 "Norme sulla protezione dai rischi da esposizione a radiazioni ionizzanti". Modalità di svolgimento delle attività e composizione del Tavolo tecnico nucleare.
    B.U. n. 24 del 16 giugno 2011
  • D.G.R. 17 maggio 2011, n. 64 - 2063
    Piano provinciale di emergenza per il trasporto di materiale radioattivo predisposto dalla Prefettura del Verbano Cusio Ossola. Intesa ex paragrafo 3.2 del DPCM 10 febbraio 2006.
    B.U. n.del 16 giugno 2011
  • D.G.R. del 19 gennaio 2011, n. 25 - 1404
    Piani provinciali di emergenza predisposti dalle prefetture di Alessandria, Asti, Novara, Torino e Vercelli, per il trasporto di combustibile nucleare irraggiato dal Deposito Avogadro di Saluggia (VC) e dalla Centrale nucleare di Trino (VC) all'impianto Areva di La Hague (F). Intesa ex paragrafo 3.2 del DPCM 10 febbraio 2006.
  • D.G.R. del 23 dicembre 2010, n. 46 - 1303
    L.R. 5/2010 “Norme sulla protezione dai rischi da esposizione a radiazioni ionizzanti”. Modalità di partecipazione alla predisposizione ed espressione dell'intesa sui piani di emergenza per il trasporto di materie radioattive e fissili e di combustibile irraggiato di cui al d.p.c.m. 10 febbraio 2006.
  • Legge regionale n. 5 del 18 febbraio 2010
    Norme sulla protezione dai rischi da esposizione a radiazioni ionizzanti.
    B.U. n. 8 del 25 febbraio 2010
  • D.G.R. del 23 novembre 2009, n. 49-12640
    Piani provinciali di emergenza predisposti dalle Prefetture di Alessandria e di Vercelli per il trasporto di barrette di combustibile nucleare irraggiato dal Deposito Avogadro di Saluggia (VC) al CEA di Cadarache (F). Intesa ex paragrafo 3.2 del DPCM 10 febbraio 2006.
    B.U. n. 49 del 10 dicembre 2009
  • D.G.R. del 23 febbraio 2009, n.31-10842
    Piano provinciale di emergenza per il trasporto di materiale radioattivo predisposto dalla Prefettura di Vercelli. Intesa ex paragrafo 3.2 del DPCM 10 febbraio 2006.
    B.U. n. 10 del 12 marzo 2009
  • D.G.R. del 7 aprile 2008, n. 15-8539
    D.G.R. n. 21-11685 del 9 febbraio 2004 “Osservazioni ex art. 56 D.L.vo 230/95. Documento FNG 0001, luglio 2003, ”Impianto di fabbricazione del combustibile FN di Bosco Marengo - Piano Globale di Disattivazione" presentato dalla societa' Sogin S.p.A. - Roma". Nuove determinazioni.
    B.U. n. 17 del 24 aprile 2008
  • D.G.R. del 10 aprile 2007, n. 8-5662
    Documento “Campagna di trasferimento del combustibile irraggiato cruciforme di Trino, semibarrette del Garigliano e lamine Petten, con contenitore AGN-1 dall'impianto Eurex-SOGIN al Deposito Avogadro di Saluggia. Piano di Emergenza”. Intesa ex paragrafo 3.2 del DPCM 10 febbraio 2006.
    B.U. n. 16 del 19 aprile 2007
  • D.G.R. del 20 novembre 2006, n. 98-4441
    OPCM 3267/2003, art. 1 comma 4. Iniziative assunte dal Commissario Delegato per la sicurezza dei materiali nucleari relative al sito EUREX di Saluggia (VC). Trasferimento del combustibile irraggiato. Determinazioni.
    Supplemento ordinario n. 1 al B.U. n. 50 del 14 dicembre 2006
  • D.G.R. del 23 ottobre 2006, n. 25-4101
    OPCM 3267/2003, art. 1 comma 4. Iniziative assunte dal Commissario Delegato per la sicurezza dei materiali nucleari relative al sito EUREX di Saluggia (VC). Nuova cabina elettrica. Determinazioni.
    B.U. n. 46 del 16 novembre 2006
  • D.G.R. del 13 marzo 2006, n. 19-2351
    Parere regionale ex art. 6 della L. 349/86 espresso ai sensi dell'art 18 della L.R. 40/1998 e valutazione d'incidenza ai sensi del DPR 357/97 e s.m.i, relative all' "Impianto CEMEX" ubicato nel sito Eurex in Comune di Saluggia, Provincia di Vercelli presentato dalla Società Sogin S.p.A. - Roma.
    B.U. n. 12 del 23 marzo 2006
  • D.G.R. del 23 gennaio 2006 n. 17-2022
    Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di proroga dello stato di emergenza in relazione all'attività di smaltimento dei rifiuti radioattivi dislocati nelle centrali di Trino, Caorso, Latina, Garigliano e nella piscina di Avogadro in località Saluggia, in condizioni di massima sicurezza. Intesa ex art. 107, comma 1, lettera b) del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112. Pronunciamento.
    B.U. n. 7 del 16 febbraio 2006
  • D.G.R. del 17 ottobre 2005, n. 20-1131
    OPCM 3267/2003, art. 1, comma 4. Iniziative assunte dal Commissario Delegato per la sicurezza dei materiali nucleari relative al sito Eurex di Saluggia (VC). Determinazioni.
    Supplemento ordinario n. 1 al B.U. n. 45 del 10 novembre 2005
  • D.G.R. del 19 settembre 2005, n. 16-842
    Tavolo di confronto e trasparenza sulle attivita' preliminari e complementari all'avvio della dismissione del parco nucleare piemontese.
    Aggiornamento e modifiche della DGR n 81 - 29570 del 1 marzo 2000.
    B.U. n. 40 del 6 ottobre 2005
  • D.G.R. del 20 giugno 2005, n. 49-322
    Parere regionale ex art. 6 della L. 349/86 espresso ai sensi dell'art 18 della L.R. 40/1998 in merito al progetto e allo studio di impatto ambientale “Attivita' di Decommissioning-Disattivazione accelerata per il rilascio incondizionato del sito” relative all'impianto nucleare di Trino, ubicato in Comune di Trino, Provincia di Vercelli presentato dalla Societa' SOGIN S.p.A. - Roma. Integrazioni documentali.
    B.U. n. 29 del 21 luglio 2005
  • D.G.R. del 9 febbraio 2004, n. 22-11686
    Parere regionale ex art. 6 della L. 349/86 espresso ai sensi dell'art 18 della L.R. 40/1998 relativo alle “Attività di Decommissioning-Disattivazione accelerata per il rilascio incondizionato del sito” relative all'impianto nucleare di Trino, ubicato in Comune di Trino, Provincia di Vercelli presentato dalla Società SOGIN S.p.A. - Roma
    B.U. n. 7 del 19 febbraio 2004
  • D.G.R. del 9 febbraio 2004 n. 21-11685
    Osservazioni ex art.56 D.L.vo 230/95. Documento FNG 0001, luglio 2003, “Impianto di fabbricazione del combustibile FN di BoscoMarengo - Piano Globale di Disattivazione” presentato dalla società Sogin SpA - Roma.
    B.U. n. 7 del 19 febbraio 2004
  • D.G.R. del 9 dicembre 2003, n. 17-11237
    Disposizioni per lo svolgimento delle attività di controllo e sorveglianza ambientale in materia di radiazioni ionizzanti degli impianti nucleari e di altre particolari installazioni di cui al decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 230 e s.m.i.
    B.U. n. 3 del 22 gennaio 2004
  • D.G.R. del 8 aprile 2002, n. 22-5763
    Osservazioni ex art.56 D.Lgs. 230/1995 e s.m.i. "Impianto nucleare di Trino. Istanza di autorizzazione per la disattivazione accelerata ai sensi dell'art.55 del D.Lgs.230/95 come modificato dal D.Lgs.241/2000".
    B.U. n. 18 del 2 maggio 2002
  • D.G.R. del 21 gennaio 2002, n. 7-5102
    Parere di compatibilità ambientale ai sensi dell'art.18 della L.R. 40/1998 relativa al progetto e allo studio di impatto ambientale per il deposito provvisorio del combustibile irraggiato presente nella Regione Piemonte, da ubicarsi all'interno del sito della centrale nucleare E. FERMI in comune di Trino, presentato dalla Sogin.
    B.U. n. 6 del 7 febbraio 2002
  • D.G.R. del 1 ottobre 2001, n. 20-4026
    Rettifica della d.g.r. n. 11-3565 del 23 luglio 2001, in ordine all'individuazione dei soggetti partecipanti al Protocollo d'intesa per l'istituzione di un sistema informativo sui siti territoriali degli impianti del ciclo nucleare in Piemonte.
    B.U. n. 42 del 17 ottobre 2001
  • D.G.R. del 23 luglio 2001, n.11-3565
    Approvazione del Protocollo d'intesa per l'istituzione di un sistema informativo sui siti territoriali degli impianti del ciclo nucleare in Piemonte.
    B.U. n. 35 del 29 agosto 2001
  • D.G.R. del 1 marzo 2000, n. 81-29570
    Istituzione del "Tavolo di confronto e trasparenza sulle attivita' preliminari e complementari all'avvio della dismissione del parco nucleare piemontese".
    B.U. n. 14 del 5 aprile 2000
  • D.G.R. del 20 ottobre 1997, n. 41 - 22750
    Osservazioni ex art.56 D.L.vo 230/95. Nuovo piano di disattivazione impianti "Fabbricazioni Nucleari S.p.A." di Bosco Marengo (AL).
    B.U. n. 47 del 26 novebre 1997
  • Consiglio Regionale del Piemonte - O.d.g. n. 233
    PIANO ENERGETICO AMBIENTALE - CENTRI DI RICERCA IN CAMPO NUCLEARE

Altri riferimenti normativi

La normativa riportata in queste pagine non riveste carattere di ufficialità e i testi integrati sono resi disponibili ai soli fini di facilitarne la lettura.