Regione Piemonte - Agricoltura - Zootecnia

In questa pagina:



Contratto pascoli pubblici

Disciplina per l’affitto delle malghe di proprietà pubblica

La Regione, riconoscendo l'importanza economica e ambientale dei pascoli alpini, ha stabilito una disciplina omogenea per l'affitto degli alpeggi (malghe) di proprietà pubblica, per regolamentarne l'utilizzo e favorire una corretta gestione degli allevamenti e delle produzioni foraggere e, in ultima analisi, perseguire la salvaguardia della biodiversità e del territorio.

La superficie dei pascoli alpini piemontesi ammonta a 305.405 ettari (di cui circa il 42% di proprietà pubblica) prevalentemente comunale, per la quale l'Assessorato all'agricoltura, in collaborazione con l'Assessorato alla montagna, ha elaborato una modulistica per fornire ai proprietari e agli allevatori il necessario supporto tecnico-amministrativo per la stipula di contratti e capitolati di affitto.

Documentazione e modulistica

  • Relazione tecnica
  • DGR 17 ottobre 2016, n. 16-4061 - Legge regionale 29 aprile 2013, n. 6, art. 4. Approvazione di schemi tipo di modulistica perl'affitto e la concessione delle malghe di proprietà pubblica
  • Allegato A - MODULISTICA PER AFFITTO
    • Bando per l’affitto delle malghe pubbliche
    • Contratto d’affitto
    • Capitolato d’affitto
  • Allegato B - MODULISTICA PER CONCESSIONE
    • Bando per la concessione delle malghe di uso civico
    • Contratto di concessione
    • Capitolato di concessione

Per informazioni:
Paola Rasetto
Settore Produzioni Agrarie e Zootecniche
Tel. +390114323775 Fax +390114323227
e-mail: paola.rasetto@regione.piemonte.it