Regione Piemonte - Agricoltura - Contratto pascoli pubblici

In questa pagina:



Carcasse bovine

Classificazione carcasse bovine

L’attività di Classificazione delle carcasse bovine è strettamente legata al valore commerciale delle medesime, sia in Italia che in tutta l’Unione Europea.
A tal fine, una specifica normativa europea ne regolamenta lo svolgimento e determina il valore delle carcasse in base a precise caratteristiche fisico-anatomiche, di età e di sesso.

In ogni Azienda di macellazione, ove vengano abbattuti più di 75 capi alla settimana, personale qualificato ne classifica le carcasse. Periodicamente esperti classificatori, funzionari della Regione Piemonte, effettuano in base alle norme di legge, sopralluoghi per verificare che la classificazione avvenga correttamente. In questa occasione viene effettuato anche un controllo amministrativo sulla rilevazione e la trasmissione dei prezzi delle carni.

Corsi di formazione per esperti classificatori

I corsi per formare esperti classificatori, sia fra i dipendenti delle ditte di macellazione che fra i funzionari regionali, sono organizzati dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (MiPAAF). Al termine del corso, si ottiene sostenendo un esame sia pratico che teorico, un tesserino di abilitazione.

Per prendere parte ai corsi non è necessario alcun requisito particolare, è sufficiente presentare una domanda di partecipazione compilando il modulo apposito o una domanda composta liberamente, ma fornendo sempre gli stessi dati richiesti dal modulo.
I corsi si svolgono presso stabilimenti di macellazione che abbiano dimensioni sufficienti a fornire carcasse di tutte le tipologie e a ospitare più corsisti possibili.  
I corsi sono a pagamento e hanno una durata di quattro giorni, dal martedì mattina al venerdì alle ore 13 circa. L’attività didattica nei primi tre giorni inizia alle ore 9,00 e termina alle 18,00 con pausa pranzo dalle 13,00 alle 14,30 e prevede un’alternanza di lezioni  teoriche in aula ad esercitazioni pratiche sulle carcasse in cella frigorifera.
Per ottenere l’abilitazione si deve superare una prova scritta  consistente in un quiz con dieci domande a risposta multipla ed una prova pratica consistente nella corretta classificazione di dieci mezzene bovine.
           
Per materiale informativo sulla classificazione delle carcasse si veda:
http://bookshop.europa.eu/en/community-scale-for-the-classification-of-carcases-of-adult-bovine-animals-pbKF6304270/

Per presentare la domanda di partecipazione al corso di formazione inviare il modulo attraverso una delle seguenti modalità:
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Ufficio PIUE VI
via XX Settembre, 20
00187 ROMA
e-mail : pocoi7@politicheagricole.gov.it
fax:  06.4665.6143

Documentazione

Modulistica e normativa

Settore produzioni agrarie e zootecniche
Corso Stati Uniti 21, Torino
Aurora Palmieri
Tel: 011.4325359 | aurora.palmieri@regione.piemonte.it