Regione Piemonte - Agricoltura - Contratto pascoli pubblici

In questa pagina:



Regolamento (UE) 1308/2013

Programma 2016-2019

Con la deliberazione del 1 febbraio 2016 n. 19-2862 la Giunta Regionale ha adottato il programma regionale triennale 2016-2019 (01.08.2016 - 31.7.2019) per la concessione dei contributi previsti dal Regolamento (UE) n. 1308/2013 per le seguenti azioni:

  • A1 Corsi
  • A2 Seminari
  • A3 Azioni di comunicazione
  • A4 Assistenza tecnica
  • A6 Attrezzature
  • B1 Dimostrazioni pratiche
  • B2 Indagini sul campo
  • B3 Acquisto arnie
  • B4 Acquisto presidi sanitari
  • C2.2 Attrezzature per il nomadismo
  • D3 Analisi del miele
  • E Ripopolamento
  • F Ricerca

Beneficiari: Associazioni di produttori apistici piemontesi, cooperative operanti nel settore apistico, apicoltori singoli o associati della regione Piemonte, Enti di ricerca.

Risorse finanziarie: Il programma regionale, concordato con le Organizzazioni professionali, le rappresentanze del mondo apistico, è stato trasmesso al Ministero delle Politiche Agricole che lo inserirà nel programma nazionale di attuazione del Regolamento (UE) n. 1308/2013, successivamente viene inviato all’Unione Europea che lo adotta con una Decisione e definisce la compartecipazione finanziaria dell’Unione al programma.
Il programma triennale prevede un impegno finanziari pubblico complessivo di 3.419.490,00 euro suddiviso in 1.139.830,00 euro per singola annualità.
Il programma in questione usufruisce di finanziamenti pubblici, di cui il 50% è a carico dell’Unione Europea (FEAGA), e il restante 50% è a carico del Fondo di rotazione (fondi statali), di cui alla legge 16 aprile 1987, n. 183, gestito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Bandi

 

Programma 2015-2016

La Regione Piemonte in applicazione del Regolamento (UE) 1308/2013 ha attuato il Programma regionale di attuazione per l’anno 2015-2016 con un intervento finanziario (quota contributo) pari a 701.322,00 euro (50% fondi statali e 50% fondi FEAGA).
Gli interventi finanziabili sono:

  • Assistenza tecnica,
  • Formazione per apicoltori
  • Azioni di comunicazione
  • Lotta alla varroa,
  • Acquisto arnie antivarroa con fondo a rete
  • Acquisto presidi sanitari
  • Analisi del miele

I bandi per l’erogazione di contributi alle aziende apistiche sono predisposti dalla Regione; le azioni di carattere orizzontale (assistenza tecnica, formazione, comunicazione, acquisto presidi sanitari e analisi del miele) saranno finanziate alle associazioni di produttori o cooperative maggiormente rappresentative a livello regionale attraverso un bando pubblico di emanazione da parte dell’Assessorato regionale Agricoltura.

Bandi

Erogazione dei contributi per l'azione B3 acquisto arnie con fondo a rete

Per informazioni:
Gianfranco Termini | 011/4324372 | gianfranco.termini@regione.piemonte.it