Regione Piemonte - Agricoltura - Viticoltura ed enologia

In questa pagina:



Storia della vite e del vino in Piemonte

  Storia della vite e del vino Eventi Sociali Avvenimenti Politici
X sec. a.C. Primi reperti che indicano la coltivazione della vite in Piemonte
(pdf 129 KB)
   
V sec. a.C.     Celtizzazione del Piemonte
(pdf 125 KB)
IV sec. a.C. Arbusto Gallico
(pdf 139 KB)
La botte dei Celti
(pdf 139 KB)
 
III sec. a.C.   Romanizzazione
(pdf 130 KB)
Romanizzazione
(pdf 130 KB)
II sec. a.C. Lo sviluppo della viticoltura
(pdf 131 KB)
   
I sec. a.C.   Il popolamento delle campagne
(pdf 124 KB)
 
I sec. d.C. La via delle anfore romane
(pdf 124 KB)
   
II sec. d.C. Commercio del vino
(pdf 155 KB)
   
IV sec. d.C.   Cristianizzazione
(pdf 131 KB)
 
V sec. d.C.     Invasioni Barbariche
(pdf 135 KB)
900 Aumento dello spazio vitato
(pdf 130 KB)
   
1000     I contatti con l'Oriente
(pdf 127 KB)
1100     I comuni
(pdf 127 KB)
1200 La vinificazione Medievale
(pdf 145 KB)
Le taverne
(pdf 145 KB)
 
1400 Nascita e sviluppo dell'Alteno
(pdf 141 KB)
   
1500     Emanuele Filiberto di Savoia
(pdf 140 KB)
1600 G.B. Croce e i vini del 1600
(pdf 151 KB)
I someglieri dei Savoia
(pdf 151 KB)
 
La moda della "Vigna"
(pdf 151 KB)
1700 La bottiglia di vetro e il tappo di sughero
(pdf 204 KB)
Classe nobiliare e viticoltura
(pdf 204 KB)
Vittorio Amedeo II re di Sicilia
(pdf 204 KB)
La Perequazione generale
(pdf 204 KB)
La Società Agraria (pdf 204 KB)
1800 Ampelografia ottocentesca
(pdf 267 KB)
Gianduja
(pdf 267 KB)
Napoleone
(pdf 267 KB)
Il Vermut di Torino
(pdf 267 KB)
L'Oidio
(pdf 267 KB)
L'uso del filo di ferro
(pdf 267 KB)
Le Stazioni Enologiche
(pdf 267 KB)
Il primo Congresso Enologico Italiano
(pdf 267 KB)
Fondazione della Scuola Enologica di Alba
(pdf 267 KB)
  La Restaurazione
(pdf 267 KB)
La Fillossera
(pdf 267 KB)
La trasformazione agraria dell'epoca napoleonica
(pdf 267 KB)
Cavour
(pdf 267 KB)
La Peronospora
(pdf 267 KB)
L'Associazione Agraria Subalpina
(pdf 267 KB)
Torino Capitale
(pdf 267 KB)

Lavoro realizzato in collaborazione con il Dott. Pierstefano Berta e la dott.ssa Giusy Mainardi