Regione Piemonte - Agricoltura - Caccia, pesca e acquacoltura

In questa pagina:



Organismo intermedio di certificazione - FEAMP 2014-2020

Il Programma Operativo FEAMP 2014/2020, elaborato in conformità al disposto dell’articolo 17 del Reg. (UE) n. 508/2014 e approvato dalla Commissione Europea con decisione di esecuzione n. C(2015) 8452 del 25 novembre 2015, prevede per la programmazione FEAMP 2014-2020 la designazione delle Regioni in qualità di Organismi intermedi per la gestione di parte delle misure previste dal Programma, e dei relativi Fondi, ad esclusione del Programma “Raccolta Dati e del Controllo” e della “Politica Marittima Integrata”.

Gli Organismi Intermedi sono identificati al paragrafo 11.1 del PO FEAMP 2014-2020 nelle Regioni e nelle Province Autonome.

L’Accordo Multiregionale del 9 giugno 2016, previsto dal PO FEAMP 2014-2020 adottato ai sensi dell’Intesa sancita dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato le Regioni e le Province Autonome identifica le funzioni dell'Autorità di gestione e dell'Autorità di certificazione e le modalità di delega delle stesse agli Organismi Intermedi.

L’Organismo intermedio assicura l’effettivo svolgimento delle funzioni delegate con le modalità più efficaci per il raggiungimento dei risultati attesi, individuando i singoli centri di responsabilità amministrativa nel rispetto delle norme e delle disposizioni previste per il PO FEAMP 2014/2020.

Con determinazione dirigenziale n. 246 del 23/03/2017 sono stati individuati i componenti della struttura dell’Autorità di Certificazione O.I.. Con successiva determinazione dirigenziale n. 1333 del 19/12/2017 sono stati approvati il Manuale delle procedure dell’Organismo Intermedio dell’Autorità di Certificazione e il Sistema di gestione e controllo (Si.Ge.Co.) del PO FEAMP 2014-2020.

Documentazione

Direzione Agricoltura
Responsabile:
Riccardo Brocardo
Referenti:
Claudio Annicchiarico, claudio.annicchiarico@regione.piemonte.it
Ludovica Crolle, ludovica.crolle@regione.piemonte.it