Regione Piemonte - Agricoltura - Caccia, pesca e acquacoltura

In questa pagina:



Caccia

Le competenze attribuite alla Regione in materia di tutela della fauna omeoterma e regolamentazione dell'attività venatoria, ai sensi della l.r. 70/96, sono:

  • pianificazione faunistico-venatoria regionale che realizza il coordinamento dei Piani faunistico-venatori provinciali;
  • promozione di attività di studio e ricerca in materia faunistica;
  • attività di indirizzo ed emanazione di linee-guida;
  • attività ispettiva in materia faunistico-venatoria;
  • anagrafe venatoria;
  • aspetti autorizzativi e gestionali-amministrativi connessi alle attività degli Ambiti territoriali di caccia e dei Comprensori alpini, e delle Aziende faunistico-venatorie ed agri-turistico-venatorie;
  • predisposizione del calendario venatorio regionale ed approvazione dei piani di prelievo selettivo agli ungulati e dei piani di prelievo numerici;
  • riparto dei fondi regionali destinati al risarcimento e alla prevenzione dei danni prodotti dalla fauna selvatica e dall'attività venatoria alla produzione agricola, agli interventi in materia di tutela della fauna e disciplina della caccia;

Contatti:
Settore Tutela e gestione della fauna selvatica – Ufficio caccia
C.so Stati Uniti, 21 - 10128 Torino
Tel. 011.4321507 | Fax 011.4323801
e-mail: settore.cacciapesca@regione.piemonte.it