Regione Piemonte - Agricoltura - Ima - Normativa e struttura societaria

In questa pagina:


Logo IMA

A FAR DATA DAL 3 NOVEMBRE 2016 LA SOCIETÀ IMA PIEMONTE S.C.P.A. CONFLUIRÀ NELLA SOCIETÀ SPT S.R.L.(SVILUPPO PIEMONTE TURISMO) PER EFFETTO DELLA PROCEDURA DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE PREVISTA DALLA L.R. N. 14 DELL’11/07/2016 “NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DELL’ATTIVITÀ DI PROMOZIONE, ACCOGLIENZA E INFORMAZIONE TURISTICA IN PIEMONTE”.

Normativa e struttura societaria

La Regione Piemonte, al fine di valorizzare i prodotti agroalimentari piemontesi di qualità, ha promosso la costituzione dell'Istituto per il marketing dei prodotti agroalimentari del Piemonte attraverso la legge regionale n. 29 del 20 novembre 2002  , modificata dalla legge regionale n. 17 del 25 giugno 2008  .

In attuazione dell'art. 3 della suddetta legge, la Regione finanzia l'Istituto per la realizzazione di iniziative promozionali, campagne pubblicitarie e ricerche di mercato e per offrire consulenza tecnica alle piccole e medie imprese piemontesi per la definizione di accordi e partnership commerciali, nel rispetto degli orientamenti comunitari in materia e in ottemperanza alla deliberazione della Giunta regionale n. 36-6961 del 24 settembre 2007   "Procedure, criteri e condizioni per l'erogazione di contributi in conto capitale all'Istituto per il marketing dei prodotti agroalimentari del Piemonte", modificata ed integrata dalle deliberazioni della Giunta regionale n. 42-7361 del 5 novembre 2007 e n. 33-7686 del 3 dicembre 2007.

I soci di IMA Piemonte sono: Regione Piemonte che detiene la maggioranza del capitale, Unioncamere Piemonte   e le singole Camere di commercio di Alessandria  , Asti  , Biella  , Cuneo  , Novara  , Torino  , Verbano Cusio Ossola  , Vercelli  .

Documentazione