Regione Piemonte - Agricoltura - Comunicazione

In questa pagina:


IL PIEMONTE AL 48° VINITALY
Verona, 6-9 aprile 2014

Come dimostrano anche  i dati dell’export, il settore agricolo e agroalimentare  si conferma uno dei  più dinamici e importanti asset economici e continua a tenere alta la bandiera in questi anni di difficoltà. Un settore che ha vissuto e vive una grande evoluzione, ancor più in termini di processi di innovazione, di ricambio generazionale, innestati sulla antica saggezza e caparbietà contadina; Un settore che è economico, ma, per chi ci lavora, soprattutto una importante scelta di vita.

Il comparto vitivinicolo ne rappresenta la punta di diamante, con i suoi  700.000 ettari di vigneti, 100.000 aziende, 330 vini DOC e 73 DOCG. Vini che sono diventati simboli e ambasciatori delle qualità e delle eccellenze italiane nel mondo.
Infatti, anche il 2013 conferma il trend positivo dell’export agroalimentare  con un valore di circa 33 miliardi, di cui oltre 5 miliardi derivano dai vini.

Il Piemonte è parte importante di questo processo virtuoso, con le sue eccellenze agroalimentari e con i suoi grandi vini famosi e apprezzati in tutto il mondo, il cui valore aggiunto deriva dal loro profondo legame con i territori di produzione: luoghi mitici come le Langhe, il Roero, il Monferrato, le colline e le propaggini alpine del nord Piemonte; luoghi dove la vitivinicoltura ha modellato un affascinante paesaggio agrario e rurale, ricco di storia, cultura, tradizioni popolari, e dove il vino esalta la celebre cucina e  gastronomia piemontese.
 Territori del vino piemontese che si preparano al riconoscimento Unesco come patrimonio dell’umanità.

Orgoglioso di tutto questo, il Piemonte del vino rinnova la sua tradizionale e storica presenza al  Vinitaly nello stesso padiglione (che nella nuova rimodulazione numerica del quartiere fieristico è diventato il pad. 10). Una partecipazione forte e unitaria, coordinata da Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e Piemonte Land Of Perfection che organizzano il programma del Piemonte al Vinitaly in un’area collettiva con circa 200 produttori, in un contesto espositivo piemontese di circa 600 produttori (circa il 14% del totale espositori); una presenza storica, quella piemontese, che ha fortemente contribuito a costruire la crescita e la storia esaltante del Vinitaly.

E proprio da questo Vinitaly, dove arriveranno oltre 150.000 visitatori e operatori provenienti da 114 nazioni e migliaia di giornalisti da 140 nazioni, i produttori del vino, idealmente a nome del Piemonte e di tutte le sue  eccellenze territoriali e produttive, lanciano il messaggio di saluto e di accoglienza, proiettato verso i grandi e straordinari appuntamenti del 2015: l’Expo 2015 di Milano, l’Ostensione della Sacra Sindone a Torino e le celebrazioni, in diversi luoghi piemontesi, del bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco.

Ferruccio Dardanello
Presidente Unioncamere Piemonte

Andrea FERRERO
Presidente Piemonte Land of Perfection


Claudio Sacchetto
Assessore Agricoltura
Regione Piemonte


Contatti
Settore programmazione e valorizzazione del sistema agroalimentare
Corso Stati Uniti, 21 -10128 Torino
10128 Torino
tel. 011-432.4325/3938
fax 011-432.3964
tutelagri@regione.piemonte.it