Regione Piemonte - Agricoltura - Comunicazione

In questa pagina:


Salone Internazionale Del Gusto 2012

Prosegue, anche per questa edizione del Salone del Gusto-Terra Madre, quel rapporto di collaborazione tra Regione Piemonte-Assessorato Agricoltura e le grandi organizzazioni dei produttori attuatori dei progetti di promozione agroalimentare, finanziati dal Programma di Sviluppo Rurale del Piemonte.

Un metodo, questo, sicuramente virtuoso, che nasce dagli obiettivi di fare sistema, di creare sinergie, di dare la massima ricaduta e utilità agli interventi, ancor più necessari in tempi come questi, di grave crisi economica e di scarsità di risorse pubbliche disponibili.

In tale contesto, al Salone del Gusto, si realizza questa partecipazione espositiva con la presenza e il ruolo promotore del Consorzio regionale per il consolidamento e lo sviluppo della cooperazione agricola (Confcooperative Piemonte), assieme ad un gruppo di cooperative espressione delle principali produzioni agricole e agroalimentari piemontesi, in un’area espositiva di 200 mq, nel padiglione 2 di Lingotto Fiere.

In quest’area espositiva, complementariamente a tale presenza operativa, promozionale e commerciale, si inserisce l’attività di accoglienza del pubblico, per far conoscere, presentare e degustare le eccellenze agroalimentari piemontesi, farne scoprire il contesto produttivo e territoriale, che il Consorzio svolgerà in collaborazione con l’assessorato agricoltura della Regione Piemonte e con la compartecipazione della Vignaioli Piemontesi.

Una azione, questa, che si esplicherà in un piccolo spazio incontri che emblematicamente abbiamo chiamato “Spazio IncontraPiemonte-Nutrire il corpo e la mente con gusto”, dove, nei 5 giorni del Salone, si svolgerà un fitto programma di appuntamenti con il pubblico, per presentare e far degustare le eccellenze agroalimentari, e per far conoscere quel che si fa nell’azione di tutela, valorizzazione, evoluzione del sistema agricolo e agroalimentare, anche in relazione a quei temi etici, sociali, economici e a quei valori che sono alla base di Salone del Gusto-Terra Madre e che ne hanno fatto un grandioso appuntamento internazionale.

Tale spazio costituisce un’articolazione operativa e complementare alla presenza espositiva istituzionale della Regione Piemonte, presso il pad.2, stand G010, dove si svolgeranno alcuni degli incontri, come segnato nel programma a fianco.

Nell’insieme, tale programma costituisce un piccolo emblematico saggio di quel virtuoso “Sistema Piemonte”, rappresentato anche da centinaia di produttori espositori che, assieme alla Regione Piemonte, Slow Food, Città di Torino, copromotori del Salone del Gusto-Terra Madre, danno il benvenuto agli espositori e visitatori provenienti da ogni parte del mondo.


Tommaso Mario Abrate
Presidente Confcooperative
Piemonte-Fedagri
Giulio Porzio
Presidente
Vignaioli Piemontesi
Claudio Sacchetto
Assessore Agricoltura
Regione Piemonte