Regione Piemonte - Agricoltura - Comunicazione

In questa pagina:


IL PIEMONTE AL CIBUS DI PARMA
5-8 Maggio 2014

I dati del  2013 confermano il trend positivo e di resistenza del sistema agricolo e agroalimentare italiano, in progressiva continuità con gli anni precedenti e in controtendenza rispetto alla difficile situazione economica e finanziaria generale.
Il Piemonte è parte importante di tale virtuoso processo, come dimostrano emblematicamente i dati del fatturato complessivo dell’agroalimentare, circa 12 miliardi di euro ( il 10% di quello nazionale), e ancor più lo dimostrano i dati dell’export agroalimentare che nel 2013 è stato di 4,6 miliardi di euro che costituisce il 14% dell’export agroalimentare nazionale, e l’11% dell’export totale del Piemonte.
Mantenere e consolidare queste posizioni sui mercati internazionali è l’obiettivo prioritario, sul quale la Regione Piemonte, le istituzioni e il  sistema agricolo e agroalimentare piemontesi sono fortemente impegnati. In tale ambito rientra la partecipazione dei produttori piemontesi a “Cibus”, una delle più importanti fiere internazionali dell’agroalimentare, a cadenza biennale, in programma a Parma dal 5 all’8 Maggio 2014, dove sono previsti oltre 60.000 visitatori professionali e più di 1.000 Top Buyers esteri; azione promozionale sostenuta dalla misura 133 del Programma di Sviluppo Rurale del Piemonte.
Una partecipazione che vede la presenza  e il ruolo promotore di Assopiemonte DOP e IGP con i suoi  6 Consorzi di tutela dei formaggi DOP (Bra, Castelmagno, Murazzano, Raschera, Robiola Roccaverano, Toma Piemontese), il Consorzio di tutela del Prosciutto Crudo di Cuneo DOP, il Consorzio di tutela del Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP  e con un gruppo di cooperative e aziende lattiero casearie piemontesi, in una area espositiva di circa 200 mq sita nel padiglione 2 della fiera.
Sempre in quest’area, complementariamente a tale presenza operativa commerciale, si inserisce l’azione di accoglienza  e di divulgazione, conoscenza e degustazione delle eccellenze agroalimentari del Piemonte, che Assopiemonte DOP e IGP svolgerà in collaborazione con l’Assessorato all’agricoltura  della Regione Piemonte e con la compartecipazione di IMA Piemonte, del Consorzio Piemonte Land  of Perfection e della Enoteca Regionale del Barolo.
Un ricco calendario di incontri, come si può vedere nel programma allegato, che vedranno protagonisti i principali prodotti di qualità del Piemonte, in particolare i  formaggi DOP, compreso il Gorgonzola, il Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP, il Crudo di Cuneo DOP, la Nocciola Piemonte IGP, la Mela Rossa Cuneo IGP, la carne della razza bovina Piemontese del Coalvi, alcuni Prodotti Agroalimentari Tradizionali; tutti proposti in abbinamento con i grandi vini DOC e DOCG,
 Una importante occasione per far conoscere, agli operatori e visitatori di Cibus, ai quali diamo il benvenuto, le  eccellenze agroalimentari piemontesi e il loro contesto produttivo e territoriale.

Evanzio FIANDINO
Presidente
Assopiemonte DOP e IGP

Andrea FERRERO
Presidente Piemonte Land of
Perfection

Claudio Sacchetto
Assessore Agricoltura
Regione Piemonte


Contatti
Settore programmazione e valorizzazione del sistema agroalimentare
Corso Stati Uniti, 21 - 10128 Torino
tel. 011-432.4325/3938
fax 011-432.3964
tutelagri@regione.piemonte.it