Regione Piemonte - Agricoltura - Carta dei suoli e carte derivate 1:50.000

In questa pagina:



Carta dei suoli e carte derivate 1:50.000

La carta dei suoli a scala 1:50.000 costituisce attualmente lo strumento di maggior dettaglio per la divulgazione delle conoscenze sui suoli piemontesi. Questa cartografia fornisce un inventario dei suoli al fine di sostenere le politiche locali concernenti la pianificazione agraria, forestale ed ambientale e costituisce la base attuale delle conoscenze per eventuali approfondimenti a scala di maggior dettaglio su temi specifici. Si tratta di uno strumento concepito per il governo del territorio regionale ed è correntemente utilizzato dai settori tecnici della pubblica amministrazione centrale e locale e dal mondo professionale.

Le carte derivate individuano singole caratteristiche dei suoli o analizzano le informazioni pedologiche in rapporto ad altri livelli informativi, rendendo cartograficamente identificabili limitazioni e attitudini dei suoli oppure specifiche criticità ambientali. Tra queste la carta della capacità d’uso dei suoli, differenziando le terre a seconda dei loro usi possibili, è certamente lo strumento più conosciuto e utilizzato nella pianificazione territoriale, agraria, ambientale e urbanistica. Gli altri temi rappresentati dalle carte derivate sono:

  • Carta della capacità protettiva dei suoli nei confronti delle acque sotterranee
  • Carta della tessitura del tiposoil
  • Carta della reazione del topsoil
  • Carta della pietrosità del topsoil
  • Carta del calcare del topsoil
  • Carta del drenaggio

A partire dal 2001 è stato attivato questo servizio di consultazione on-line della carta dei suoli e delle carte derivate a scala 1:50.000 con l'intento di distribuire le informazioni sui suoli prodotte dalla Regione Piemonte a tutti coloro che, per motivi professionali o di studio personale, sono interessati ad approfondire la propria conoscenza di questa importante risorsa. Tutte le descrizioni delle Unità Cartografiche di Suolo (UCS) e delle Unità Tipologiche di Suolo (UTS) sono consultabili e scaricabili (in formato .pdf) mediante i links che appaiono effettuando l'interrogazione geografica sul livello "suoli" all’interno del “Servizio di consultazione on-line”.

Avvertenza:
la cartografia disponibile è prodotta a scala di semidettaglio (1:50.000). La sua utilizzazione deve essere effettuata tenendo conto del limite informativo geografico che ne deriva: l'approssimazione è quindi relativa alla scala di studio ed eventuali ingrandimenti possono generare errori interpretativi.

I dati cartografici sono aggiornati al 19/01/2015.