Regione Piemonte - Agricoltura - Osservatorio Vitivinicolo

In questa pagina:



Osservatorio vitivinicolo

In evidenza

01.04.2016 | L.R. 39/80 – Dichiarazione Anagrafe Vitivinicola Aziende Enologiche - Campagna 2015.
Sospensione temporanea in via sperimentale della dichiarazione da parte delle Aziende Enologiche

Presentazione

VitiIl patrimonio vitivinicolo piemontese, che rappresenta il 33%
dell’intero export agroalimentare regionale, è costituito per la maggior parte da vitigni autoctoni che danno vini d’eccellenza, prodotti con sapienza, rispetto della tradizione e grande capacità di innovazione.
Il grande rinnovamento della viticoltura regionale compiuto in
questi anni, all’interno delle tradizioni colturali, ha consentito non solo la valorizzazione dei prodotti enologici ma anche la valorizzazione dei territori di produzione facendo da volano a tutte le produzioni agricole.
Nel novembre del 2003, per dare informazioni sulle norme
settoriali e sulle determinazioni assunte per la vendemmie annuali, per comunicare l’attività amministrativa della Regione e per consentire di conoscere la situazione produttiva di tutta la filiera vitivinicola, è nato l’Osservatorio Vitivinicolo della Regione Piemonte.
Questo strumento, strutturato come una finestra aperta, consente di esaminare l’importante lavoro svolto sul territorio dai produttori vitivinicoli e dall’Amministrazione Regionale garantendo la trasparenza e
l’accesso alle informazioni settoriali.

Direzione Agricoltura
C.so Stati Uniti, 21 - 10128 Torino

Enrico Zola
e-mail: enrico.zola@regione.piemonte.it
tel: +39.011.4324355 | fax: +39.011.4323618

Maria Valsania
e-mail: maria.valsania@regione.piemonte.it
tel: +39.011.4324367 | fax: +39.011.4323618

Paola Favatà
e-mail: paola.favata@regione.piemonte.it
tel: +39.011.4324711
osservatorio.viticolo@regione.piemonte.it