Regione Piemonte - Agricoltura - Osservatorio Faunistico

In questa pagina:



Progetti di ricerca

Rotte migratorie dell'avifauna

La conoscenza dei movimenti degli uccelli migratori è rilevante sia per la comprensione dell'eco-biologia delle specie, sia in risposta alle molteplici esigenze di tipo applicativo e gestionale, come ad esempio la definizione dei programmi di tutela per le specie d'interesse conservazionistico, ma anche l'indirizzo dei piani di prelievo per le specie cacciabili.
La presente indagine ha lo scopo di descrivere ed analizzare le informazioni disponibili su spostamenti e migrazioni degli uccelli nella Regione Piemonte, soffermandosi in particolare sulla definizione di origine, fenologia, destinazione e rotte delle popolazioni di uccelli, sull'individuazione dei fattori critici e delle azioni per la conservazione e la gestione delle diverse specie e popolazioni e, infine, sulla messa in luce delle carenze nelle attuali conoscenze, fornendo spunti per la pianificazione di progetti di approfondimento a livello di specie, gruppi ed aree.

 

Parte I (da pag 1 a pag 10)(pdf - 681 KB)

  • Introduzione (pag 3)
  • Materiali e metodi (pag 4)
    • Indagine bibliografica sulla migrazione visiva dei rapaci, colombaccio e passeriformi (pag 4)
    • Rilevamenti nel 2006 in aree scoperte (pag 5)
    • Migrazione dei caradriformi (pag 6)
    • Ricattura di uccelli inanellati (pag 6)
    • Gli uccelli di comparsa accidentale in Piemonte (pag 8)

Parte II (da pag 11 a 76)(pdf - 7.284 KB)

Parte III (da pag 77 a 139)(pdf - 5.950 KB)

Parte IV (da pag 140 a 175)(pdf - 2.523 KB)

Parte V (da pag 176 a pag 233)(pdf - 1.938 KB)

  • Risultati (pag 11)
    • Individuazione delle direttrici migratorie in Piemonte mediante i dati di inanellamento degli uccelli a scopo scientifico (pag 11)
    • Monitoraggio 2006 (pag 140)
    • Migrazione visiva dei rapaci diurni in Piemonte (pag 156)
    • Migrazione visiva del colombaccio e dei passeriformi in Piemonte (pag 168)
    • Progetto Alpi (pag 176)
    • Migrazione dei caradriformi (pag 192)
    • Gli uccelli accidentali in Piemonte e Valle d'Aosta - Aggiornamento 2005 (pag 195)

Parte VI (da pag 234 a pag 239)(pdf - 1.280 KB)

Parte VII (da pag 240 a 255)(pdf - 1.645 KB)

  • Conclusioni (pag 234)
    • Individuazione delle direttrici di volo (pag 234
    • Confronto tra direttrici di volo e aree protette (pag 240)
    • Proposte finalizzate ad incrementare le informazioni sulla migrazione degli uccelli in Piemonte (pag 245)
  • Bibliografia (pag 248)