Regione Piemonte - Agricoltura - Osservatorio Faunistico

In questa pagina:



Convegno

I galliformi alpini. Esperienze europee di conservazione e gestione

Torino - martedì 28 novembre 2006, ore 8,30
Centro congressi della Regione Piemonte, corso Stati Uniti 23

I galliformi di montagna, che insieme alla lepre variabile formano la cosiddetta "tipica fauna alpina", sono specie che vivono in ambienti molto particolari e difficili.

Il fagiano di monte, la pernice bianca, la coturnice, il francolino di monte e il gallo cedrone abitano da tempo le nostre montagne, anche se in alcune zone sono diventati rari o si sono definitivamente estinti. La stessa direttiva 79/409/CEE "Uccelli" li colloca fra le specie per cui è necessario prevedere apposite misure di tutela.

Sicuramente sono animali che risentono in modo negativo delle attività antropiche: il fuoristrada estivo e invernale, lo sci, gli impianti a fune, la caccia, il degrado degli habitat esercitano impatti negativi rilevanti. È quindi fondamentale tutelarli con la massima attenzione, per non perdere definitivamente un importante tassello della biodiversità delle Alpi.

Il convegno propone un confronto tra le diverse esperienze maturate sui due versanti dell'arco alpino, con l'intento di approfondire la conoscenza collettiva sui galliformi alpini e di suggerire le migliori soluzioni per la loro conservazione e gestione.

All'interno del convegno sarà anche allestita una "sessione poster" per consentire ai soggetti interessati di contribuire con la descrizione delle proprie esperienze sui temi della giornata.

In occasione del convegno sarà costituito il Comitato tecnico regionale incaricato dello studio propedeutico all'individuazione delle misure di tutela della tipica fauna alpina in Piemonte.

Atti del convegno

  • Copertina, Programma del convegno, Sommario (da pag 1 a pag 4) (pdf, 322 KB)
  • Parte I (da pag 5 a pag 22) (pdf, 120 KB)
    • Mino Taricco - Assessore allAgricoltura, Tutela della Fauna e della Flora della Regione Piemonte
      Introduzione al convegno e saluto ai partecipanti
    • Ilse Storch - IUCN Grouse Specialist Group, University Freiburg (Germania)
      Status dei galliformi alpini in Europa
      An overview to the conservation status of grouse in Europe
  • Parte II (da pag 23 a pag 32) (pdf, 6,06 MB)
    • Albin Zeitler - Consulente del Ministero bavarese dellAmbiente (Germania)
      I galliformi nelle Alpi bavaresi: status, pericoli e conservazione
  • Parte III (da pag 85 a pag 135) (pdf, 6,02 MB)
    • Albin Zeitler - Consulente del Ministero bavarese dellAmbiente (Germania)
      Grouse in the Bavarian Alps: Status, threats and conservation. Example: Black grouse in the Bavarian Alps
  • Parte IV (da pag 43 a pag 54) (pdf, 5,20 MB)
    • Ariane Bernard Laurent - Office National de la Chasse et de la Faune Sauvage (Francia)
      I galliformi alpini nelle Alpi francesi: gestione venatoria e esperienze di tutela
  • Parte V (da pag 55 a pag 65) (pdf, 5,18 MB)
    • Ariane Bernard Laurent - Office National de la Chasse et de la Faune Sauvage (Francia)
      Alpine grouse in the French Alps: hunting management and protection experiences
  • Parte VI (da pag 66 a pag 96) (pdf, 3,82 MB)
    • Niklaus Zbinden - Stazione ornitologica di Sempach (Svizzera)
      Situazione e gestione venatoria del fagiano di monte in Canton Ticino, Svizzera
      Status and hunting management of black grouse in the CantonTicino, Switzerland
  • Parte VII (da pag 97 a pag 161) (pdf, 6,27 MB)
    • Hubert Zeiler - Università di Vienna (Austria)
      Esperienze di gestione e di tutela dei galliformi alpini nelle Alpi austriache
      Management and protection of tetraonids in Austria
    • Luca Rotelli - Tecnico faunistico della Regione Piemonte
      Cause di declino dei galliformi alpini in Italia: implicazioni gestionali e di conservazione
      Limiting factors and causes of decline in alpine galliformes in Italy: implications for conservation
      and management
    • Andrea Cadamuro - Ufficio studi faunistici della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
      I galliformi alpini sulle Alpi orientali
      Grouses and rock partridge on the Eastern alps
  • Parte VIII (da pag 162 a pag 194) (pdf, 2,35 MB)
    • Ramona Viterbi - Osservatorio regionale sulla Fauna selvatica della Regione Piemonte
      Status e gestione dei galliformi alpini in Regione Piemonte
      Status and management of grouses and rock partridge in Piemonte
    • Massimo Bocca - Ente Parco Naturale del Mont Avic (Aosta)
      Galliformi alpini, pressione antropica e misure di tutela
      Alpine galliform birds, hunting pressure and protection
  • Sessione poster (da pag 1 a pag 97) (pdf, 4,84 MB)