Regione Piemonte

In questa pagina:



Cooperazione internazionale

Fin dal 1995 le iniziative di cooperazione internazionale della Regione Piemonte si concentrano principalmente nell’area dell’Africa Sub sahariana, sulla sponda Sud del Mediterraneo e nella regione dei Balcani in coerenza con l’analisi del contesto internazionale e gli indirizzi nazionali.

Tra le diverse metodologie di azione, la Regione ha sviluppato prioritariamente una strategia di intervento basata sulla cooperazione decentrata; ossia sullo scambio di saperi, competenze, esperienze tra attori istituzionali, associazioni sociali e professionali, ONG, soggetti economici medi e piccoli del territorio e dei Paesi partner.

Tale scambio, che avviene nell’ambito di relazioni tra Amministrazioni locali, consente di valorizzare i contributi e le specifiche competenze di ciascun territorio e dei soggetti coinvolti. Permette inoltre di evolvere da una cooperazione fatta di progetti definiti nel tempo a processi relazionali che si concretizzano in programmi di cooperazione più duraturi.

Fotogallery